×

Messaggio di errore

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in _menu_load_objects() (linea 579 di /var/www/production/greenessence.cloud/includes/menu.inc).

DOP Chianti Classico

L’olio DOP della zona classica del Chianti si ottiene nelle province di Firenze e Siena e si avvale di quattro varietà di olive principali, Frantoio, Correggiolo, Moraiolo e Leccino, ma anche molte altre cultivar autoctone.

La zona di produzione dell’olio extravergine di oliva DOP Chianti Classico si estende nelle province di Firenze e di Siena, comprendendo i territori dei comuni di Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Radda in Chianti e in parte quelli di Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi, San Casciano in Val di Pesa e Tavernelle in Val di Pesa.

L’olio extravergine di oliva DOP Chianti Classico è ottenuto a partire dalle cultivar di olivo Frantoio, Correggiolo, Moraiolo e Leccino, che devono rappresentare almeno l’80% delle drupe di partenza; a esse possono essere aggiunte anche alcune delle numerosissime varietà presenti in zona, dall’Arancino alla Correggiolo di Pallesse, dalla Olivastra Seggianese alla San Lazzero e molte altre.

Caratteristiche sensoriali

Colore: 
from intense green to green with golden nuances

Odore: 
clear scent of olive and fruit

Sapore: 
medium-intense fruity with harmonious hints of bitter and peppery, with grassy and/ore leafy notes

Curiosità

Proprio quella che oggi è la zona di produzione dell’olio DOP Chianti Classico collocata tra Firenze e Siena nel 1716, con la promulgazione di un editto, ottenne una menzione con la quale il duca Cosimo III de’ Medici, granduca di Toscana, riconosceva la qualità distintiva delle produzioni olivicole ottenute entro questi confini.

Si trattò di una sorta di disciplinare ante litteram che testimonia l’attenzione qui goduta dall’olivo e dall’olio anche in epoca rinascimentale.

www.chianticlassico.com